trip #18: Shanghai

Scesi dal treno ci siam accorti che era molto buio, ma almeno il sole l’abbiamo visto dal finestrino! Non era ancora finita, dovevamo arrivare fino ad Hanzhong Rd da Shanghai Hongqiao Railway, quindi abbiam preso la linea 2 fino a People’s Square e poi la 1 per 2 fermate. Il biglietto per arrivare fino all’hotel dalla stazione, che è subito prima dell’aeroporto, è costato 5元, mentre poi ogni singola corsa di metro ne costava 3 o 4 (in base ai km percorsi) e 2 i bus, quindi anche se meno sviluppata come rete di trasporti, costa di più di quella della capitale. Anche qui ho comprato la carta dei trasporti, la SPTC.
L’hotel è subito fuori dalla stazione, comodo, il problema è che Continue reading

Advertisements

trip #17: Beijing

Il volo per Londra è andato nella norma, BA ne sa parecchie. Nell’attesa delle 4 orette di coincidenza ho deciso di mangiare da Wagamama ad Heathrow e mi son fatto il mio primo ramen della vita, buonissimo! Peccato solo facesse un caldo infernale e giustamente io scelgo il ramen solo per provarlo, pazienza se è bollente.

Ci si imbarca nuovamente, prendo posizione lato finestrino per ammirare il panorama. Non l’avessi mai fatto! Gli spagnoli accanto a me hanno dormito tutto il viaggio e in 13 ore di volo son andato in bagno solo una volta perché non volevo svegliarli, si lo so son proprio stupido. Infatti al ritorno lato corridoio tutta la vita! Tanto parto a mezzanotte! Fortuna che mi son visto 4 film, serie tv e sentito un po’ di musica.
Una volta atterrato mi rendo effettivamente che non capisco una beneamata cippa, va bene che ho studiato cinese sulla carta ma l’ascolto fa pena a dir poco. Da buon giramondo riesco a ritirare il bagaglio ed addirittura cambiare terminal grazie allo shuttle bus, ma ci ha messo tipo 15 minuti, non è grande l’aeroporto di Beijing, noooooo.

Continue reading

-2 settimane alla partenza per la Cina – visto turistico ottenuto

Eh si, ormai la data si avvicina. Non ci sto ancora credendo, il tempo passa come niente fosse. E mi accorgo di non saper nulla. O meglio, vorrei sapere molto ma molto di più, ma proprio tanto di più. Soprattutto in cantonese nel quale so dire solo GRAZIE. Ora che ho tempo, ebbene si, ho passato il compleanno malato e ne ho ancora per una settimana, posso mettermi sotto come si deve col cinese, Memrise è bello spolpato, anzi sto preparando un utile frasario banale.
Mi ero dimenticato di dire che ho ottenuto il visto turistico, Continue reading

-2 mesi alla Cina

Oggi mancano esattamente 2 mesi alla partenza per la Cina. Si, parto venerdì 17 ottobre. Non male come data, scelgo sempre con cura io!
Nel frattempo son riuscito a prenotare i due hotel dove starò a Pechino (4 notti) e Shanghai (3 notti), entrambe abbastanza centrali e in punti turisitici nevralgici. Mancano ancora Macau e Hong Kong e qualcosa mi dice che dovrei far in fretta prima che i prezzi aumentino, ma senza certezza per Macau non la posso aver per Hong Kong, in quanto ho scoperto un altro utilissimo sito per la ricerca di hotel, agoda.com, più economico di booking.com, l’unica differenza è che nell’ultimo paghi appena arrivi nel primo invece qualche giorno prima, poco importa.
Non sto davvero più nella pelle! Soprattutto dopo aver visto le foto dei compagni di cinese che son stati là. Che esperienza sarà, peccato solo sarà un tocca e fuga. Ma son convinto che la visiterò come si deve nuovamente 🙂
Qualche giorno fa mi son reso conto che sto studiando più spagnolo che cinese e quest’ultimo è ciò che mi serve nell’immediato futuro, quindi si cambia di tendenza. Indicazioni stradali, piatti e cose relative al turismo a me!