13th February 2012

Data da ricordare.

Il lavoro da aupair sempre più agli sgoccioli causa incompabilità con il job. E’ una difficile situazione sentimentale passare da “8 ore al pc” a “4/5 ore con 3 bambini”. Molto difficile. E’ vero che non ho fatto molto per farmi piacere il lavoro in sè, ma non mi è sembrato il lavoro che svolgevano prima Chiara che Sara Pes poi in Australia. Assolutamente NO.

In quei giorni vagavo per tutta Londra alla ricerca di una nuova sistemazione che potesse andar bene alla mia difficile persona: stanza da almeno 10mq, un vero letto, connessione ad internet e la possibilità di mangiare qualsiasi cosa mi passi per la mente, senza dover rinunciare al maiale a causa di un musulmano o ad una tazza di latte per via di un indiano vegetariano.

Gira e rigira trovo un annuncio su Gumtree postato da 28 minuti: wow, si può fare, andiamo a veder la casa.

Già, peccato che ci abbia messo solamente un’ora nel tragitto Kentish Town – Roehampton.

La stessa Roehampton che zona SW15, ben 45/50 min tra bus + District + Victoria Line solamente per raggiungere la scuola.

Ma la casa, la stanza e la proprietaria non hanno deluso, affatto. Anche in questo caso si tratta di una singola molto spaziosa con un armadio a 4 ante e un double bed. Internet non è il massimo e non ho una scrivania. Pazienza. Presa che qualcun’altro lo possa fare. Felicità al massimo. Era già aumentata la felicità in mattinata, all’agenzia mi avevano trovato un colloquio in un bar-ristorante, italiano ovviamente, dove potevo sfoderare i miei 6 mesi da cameriere/lavapiatti che son magicamente comparsi nel mio CV al posto della mia triennale esperienza in Java. Magia. Appena arrivo a Victoria, parlo con la manager “presentati domani che inizi la prova”. E chi ha qualcosa in contrario da dire.

Al ritorno dalla serata buttata per cercare quella sperduta via in quella lontana zona vicino a Wimbledon mi metto al pc per controllare le mail, sia mai che qualche anima pia si faccia sentire per un qualche lavoro IT. Vabbè dai, sto solo qualche minuto perchè domani la sveglia è alle 6 e son già le 11.

Un nuovo messaggio da leggere. Click!

Hai superato le selezioni per diventare un Venditore di Programmi Ufficiali alle Olimpiadi di Londra 2012. Lacrime di gioia scorrono lentamente sul mio volto. Forse questa è la volta buona. Ringrazio il cielo per questa magnifica giornata piena di forti e positive emozioni. Mi ci voleva proprio. Quello che non ci voleva era la compilazione di mille application online e narrare gli ultimi 5 anni di vita. Ho due giorni di tempo per compilare il tutto, ma praticamente ho già perso mezza giornata e la felicità di un bambino che ha appena visto finire in porta il pallone calciato da Holly svariate puntate prima.

Sono andato a dormire alle 2. Ma questa volta per un buon motivo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s