progetto risorse di cinese per gli italiani

大家好,credo sia giunta l’ora, l’ho accennato a qualcuno e l’avevo scritto nei buoni propositi del 2015, e chi ben comincia… ben comincia, per dirla alla Paolo Bitta. Ho intenzione di creare, raggruppare, catalogare (usate qualsivoglia verbo) risorse della lingua cinese e della Cina per gli italiani. Si perchè il web è pieno zeppo di cose in inglese e francese ma in italiano siamo belli carenti. Io qualche risorsa ho già iniziato a farla, vedasi i corsi su memrise, le flashcard su cram, le liste dei vocaboli HSK che si possono trovare qua sul mio blog e molti post sulle mie “pillole di cinese“. Ma quello che voglio fare, o meglio, che mi piacerebbe fare, si perchè io penso in grande o non penso proprio, è creare un sito apposito, dove tutti posson scambiarsi consigli, idee, recensioni su libri e corsi e quant’altro. Avevo già programmato un po’ di cose da postare sul mio blog ma le ho messe in stand-by perchè d’ora in poi esse e gli altri articoli riguardanti il cinese e la Cina, saranno spostati sul futuro sito. Sono ancora indeciso sull’hosting e sul dominio ma è questione di giorni, lavoro permettendo, di creare almeno un abbozzo sulla struttura. Sicuramente in stile wordpress, corredato da un forum, ma il sogno è quello di creare una vera e propria wiki ed esser presente in ogni social network, FB, Youtube, G+ e Twitter in primis. Certo, con il mio livello attuale di cinese (HSK2) posso insegnare ben poco, ma le risorse in inglese esistono :p, poi se qualcuno volesse far parte del progetto, faccia un fischio! Madrelingua compresi! Autori, traduttori, moderatori, condivisori, qualsiasi-ori vogliate. Son sicuro tutti quanti possiam trarne beneficio.

再见

inizio preparazione esame di cinese HSK3

Ovvio, dopo una decina di giorni nemmeno e in vista dell’esame tra 5 mesi non potevo non iniziare a studiare per l’HSK3. L’esatto contrario dell’HSK2. Sto già facendo la mia lista personale in PDF, girovagando per il web, tra le scarse risorse in italiano ma ho le mie fonti sicure! E a proposito di ciò, mi voglio battere anche io per tal causa. Ci son tantissime risorse in inglese e francese, ma ben poco in italiano! Ma ci penserò io!
A breve dovrei già finire e inserirò il link qua.
Al solito non mancheranno le flashcard e il corso su memrise, punti fondamentali dell’imparare.
Appena finiti mi dedicherò allo studio sul libro dato che avrò due anni (o esami) da recuperare e poi dovrò vedere qualche esempio di esame per vedere come fare con la scrittura e poi si che inizierà il bello!
Potrà capitare che per un po’ accantonerò le altre lingue, ma voglio dedicarmi al cinese per ora, non so se fino all’HSK6, ma sicuro fino all’HSK4.

bonus level: HSK2 passato!

Il 2015 inizia subito con un bel risultato! Ieri mentre ero a cena a lavoro mi son ricordato che dovevo controllare il risultato dell’HSK2, mi collego dunque usando il buon vecchio Come scoprire i risultati dell’esame di cinese HSK (che ho prontamente modificato di recente) e mi accorgo con mia somma gioia del risultato dell’HSK2. Ben 190 su 200 punti! Continue reading

Merry Christmas and Happy New Year – 2014

Anche quest’anno è arrivato Natale. Devo ammettere che senza neve l’atmosfera natalizia rende molto di meno. Sarà perchè ho una voglia matta di andar in montagna a far snowboard! Io lavorerò mezza giornata, farò pranzo al ristorante come grigliatore, io che non ho mai tenuto un coltello in mano (ok, ho iniziato nei giorni scorsi a scotennare gli affettati), ci sarà da ridere e sarà bello tosto ^^

Buoni propositi per l’anno nuovo
creare un blog apposito per le lingue
migliorare il cinese e creare risorse per gli italiani
migliorare lo spagnolo
studiare il tedesco ed aggiungere altre nuove lingue
fare almeno un viaggio

Auguri nelle mie attuali lingue
Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
Merry Christmas and Happy New Year!
圣诞快乐,新年快乐!
¡Feliz Navidad y Feliz Año Nuevo!
Frohe Weihnachten und einen guten Rutsch ins neue Jahr!

tedesco aggiunto ufficialmente

Era un po’ che non toccavo un libro o un sito di apprendimento delle lingue.
Sarà che il nuovo cammino intrapreso ha portato a nuove idee. O sarà che mi era un attimo passata la voglia dopo l’esame di cinese. O forse ho dato un po’ d’aria al mio cervello. O un insieme di tutte. Si, ecco, meglio. Fatto sta che ieri mi son alzato prestissimo (9, ndr) per andar in biblioteca, quella di zona. Non ci mettevo piede da una decina d’anni minimo. Infatti dopo aver accuratamente selezionato un libro di tedesco (no ok l’ho preso Continue reading

trip #20: Hong Kong – part two

Una volta tornati da Macau ed ottenuto il secondo visto (3° totale in 3 giorni) per Hong Kong, son andato a ritirare il bagaglio nel deposito vicino il molo dove lo avevo lasciato il giorno prima. Di corsa torniamo a TST e nelle mie amate Chungking Mansion, stavolta il blocco era il D, stessa scena con gli indiani, ma almeno la camera è una doppia, grande quanto il bagno della camera dello Sheraton, non male. Bagno con filo doccia sopra il water. Non male, malissimo! Ho pure speso un bel po’ per tale camera, perchè non ho voluto controllare bene su booking, andando per risparmiare ho speso poco meno per quella topaia quando avrei potuto permettermi qualcosa di meglio. Pazienza. Doccia rapida, mi cambio e via, ci vediamo con un amico simpaticissimo che conobbi l’anno scorso, mangiamo qualcosa in zona* e poi andiamo al festival della birra al Marco Polo Hotel. Divertentissimo, anche se non mi piace la birra, l’atmosfera e gli amici hanno fatto il resto. Ho potuto sfoggiare anche il mio cinese d’attacco. Ciao sono Manuel, sono italiano, ho 26 anni, studio e parlo poco mandarino e tutti erano sorpresi, soprattutto perchè esordivo così. Continue reading

bonus level: HSK 2 – post esame

E anche questo è andato. Purtroppo per me non ho studiato molto per l’esame, pur avendo fatto flashcard, corso e lista vocaboli HSK2. Il corso l’ho utilizzato molto e poco la lista. Soprattutto perchè il mio contratto da fidanzati è giunto a termine circa una decina di giorni prima dell’esame e ciò ha contribuito a farmi passar leggermente la voglia. Ma un impegno preso è un impegno preso e odio lasciar le cose a metà. Quindi alle 7 mi son svegliato dopo tipo 5 ore di sonno, e alle 8 circa ero già seduto in aula. Anzichè ripassare continuo ad ascoltare musica e giocare a Candy Crush. L’esatto opposto dell’anno scorso.
C’era scritto di presentarsi 40 minuti prima dell’esame. E di portare delle matite 2B. C’è stata gente che è arrivata alle 8.57, chi senza 2B e chi non aveva stampato l’admission ticket. Continue reading