sono ancora vivo in Oriente

Diario di bordo del viaggiatore, data astrale 201410290200. Nell’ultimo post ho voluto condividere la lista dei siti bloccati dal Great (fire)Wall, ma non ho avuto l’accortezza di cliccarci sopra, sennò mi sarei accorto che WordPress è bloccato :/

Volevo solo far presente che son vivo e sto scrivendo alle 2 am da Macau, anche per provare il mio ultimo regalo di compleanno.

Basta, in realtà non voglio aggiungere altro perché poi farò dei post dettagliatissimi su ogni luogo.

iscrizione HSK2 fatta e partenza!!

Se stai leggendo questo post (ma chi lo legge?!) sappi che sono già arrivato a Pechino da 7 ore! Forse.

Si lo so, è da un po’ che non scrivevo, ma la preparazione mi ha tolto del tempo. Come anche la salute. ‘tacci sua. Le ultime due notti son state alquanto insonni. Sarà perchè la partenza ormai viene a bussare alla mia porta per ricordarmi della sua presenza. Fatto sta che anche se mi metto a letto per le 23 (e non accadeva da quando ero in farm per alzarmi alle 4) poi rimango sveglio fino alle 2 o 3 e poi mi sveglio di continuo. Mah.
Dato che torno per il 5 novembre, ho dovuto far di corsa l’iscrizione al secondo esame dell’HSK, che farò il 6/12. E non ho ancora iniziato a studiare! Vabbè 300 caratteri in un mese ce la dovrei fare senza problemi. Soprattutto dopo che torno dalla Cina. Certo, la produzione orale è ferma a maggio ma confido nelle mie doti. Dopotutto sarò pur sempre accompagnato da una madrelingua cantonese. Voglio parlare e imparare quanto più mandarino e cantonese riesco. Continue reading

-2 settimane alla partenza per la Cina – visto turistico ottenuto

Eh si, ormai la data si avvicina. Non ci sto ancora credendo, il tempo passa come niente fosse. E mi accorgo di non saper nulla. O meglio, vorrei sapere molto ma molto di più, ma proprio tanto di più. Soprattutto in cantonese nel quale so dire solo GRAZIE. Ora che ho tempo, ebbene si, ho passato il compleanno malato e ne ho ancora per una settimana, posso mettermi sotto come si deve col cinese, Memrise è bello spolpato, anzi sto preparando un utile frasario banale.
Mi ero dimenticato di dire che ho ottenuto il visto turistico, Continue reading

Corso di cinese su Memrise – il cinese per gli italiani – corso intermedio

Così come ho fatto le flashcard del corso intermedio, non potevo riportare il tutto sull’ottimo sito di memorizzazione, Memrise.com.
Questa volta i caratteri sono 800 e passa, sarà un po’ più difficile e lunga ma si può fare. Sono anche indeciso se fare direttamente anche l’ultima parte, ovvero quella avanzata, ma vedremo. Come sempre, chi vivrà vedra.

Ecco il link: Corso intermedio di cinese su Memrise

il cinese per gli italiani corso intermedio – flashcards

Ed eccoci giunti al secondo libro, ovvero quello del corso intermedio. Sì perchè ho finito quello base, quindi perchè non andare oltre?!
Se siete arrivati sin qui ma non sapete che state leggendo, beh, vi consiglio vivamente di leggere qui: il cinese per gli italiani corso base – flashcards.

Bene, state continuando a leggere, vuol dire che sapete di ciò che parlo, quindi vi ridò comunque un leggero resoconto della puntata precedente.
Continue reading

lista di nazioni del mondo in cinese e bandiere

Si lo so, le si possono trovare in rete senza problemi, ma, quante volte mi/ti/ci/vi/si è capitato di parlare in cinese (o cercare di) e di raccontare il viaggio fatto a.. è vero, di solito bastano le 6 europee: Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Italia e Russia (o almeno, sono quelle che io so), più America, Giappone, Corea e Cina. Ma se io sono stato quasi un anno in Australia e mi son fatto la crociera alle Vanuatu e Nuova Caledonia, come la mettiamo?! Ed è per questo principalmente, oltre per un fatto di ulteriori studi in cinese, che ho voluto creare un elenco di nazioni e rispettive bandiere, si, ho sempre amato le bandiere mondiali, sin da piccolo!
Come ho deciso di creare la lista, beh sarebbe bastato usare Google Maps in cinese (il dominio di terzo livello è ditu (地图), ovvero mappa geografica, ma non potevo selezionare il nome delle nazioni, quindi ho trovato un altro valido modo, confrontato con Maps e taaac la lista è bella che servita. Per quanto riguarda le bandiere sono linkate da Wikipedia ^^ Continue reading

Italia – un anno dopo

EDIT: è la nona volta che modifico questo post, non sarà mai come le prime otto.
Il 27 agosto ho compiuto un anno dal mio ritorno (:() in Italia.
Un anno di Italia. Speravo di riuscire nella mia impresa, ma giustamente i bravi imprenditori italiani pensavano solo al loro fabbisogno giornaliero di €, chissenefotte se un italiano da sfruttare (gratis pure) si presenta ad ottobre in gelateria, a stagione conclusa. Fortuna che son riuscito a trovare un accordo per questa stagione. Che a breve finirà, quindi ancora incerto il futuro. Ma la cosa che mi preme di più è che in un anno d’Italia sia stato solo a Londra 5 giorni, lo scorso ottobre, e che il viaggio successivo sarà un anno dopo. I soldi contano, eccome!
Giusto la notte prima ho sognato di aver successo in Australia, ma non come gelatiere, bensì come giocare di footie, IO! :D
Ho fatto molte scelte, soprattutto quelle linguistiche, chi se lo sognava nel viaggio di ritorno che potessi studiare cinese e spagnolo contemporaneamente?! Nessuno credo! E più passava il tempo e più volevo altro, come girare il mondo, parlare miliardi di lingue ma senza soldi ed altro tempo non si fa nulla. Ma non c’è problema, sono molto paziente, so che prima o poi otterrò tutto ciò che voglio!